Buon Natale dal GICAM


Cari amici e sostenitori del GICAM,
mentre il 2021 volge al termine, vogliamo prenderci un momento per ringraziarvi per tutta la vostra gentilezza e il vostro sostegno durante questo difficile anno.

Con voi abbiamo combattuto a distanza.

Abbiamo aiutato i nostri amici e pazienti dell’ospedale indiano di Jamkhed a estirpare le infezioni da mucormicosi apparse a seguito dei contagi di Coronavirus. Abbiamo fatto questo non solo offrendo i prodotti di cui avevano urgente bisogno, ma anche dando loro speranza e felicità.

Le vostre donazioni e il vostro sostegno ci hanno aiutato a dare ai nostri piccoli pazienti un nuovo inizio. Questa è la storia di Eva. La nostra piccola paziente del Ghana è tornata in Svizzera ed è stata operata anche alla mano destra a Bellinzona per poi seguire nuovamente un programma di riabilitazione a Roma.

In questo difficile 2021 Eva ha rappresentato per noi del GICAM tutti i bambini che non abbiamo potuto operare nei loro Paesi.

GUARDA IL VIDEO

 

Oggi Eva sta molto meglio, le mani hanno una buona presa, l’obiettivo delle operazioni è stato raggiunto e non solo; Eva infatti ora ha ritrovato la fiducia in sé stessa, disegna, sorride, ci parla in inglese. Ora è pronta ed entusiasta di ritornare in Africa e riprendere la scuola. Con le donazioni che avete fatto al GICAM e con quelle che stiamo raccogliendo tramite la campagna che abbiamo intrapreso su GoFundMe, siamo pronti ad offrirle un nuovo futuro tramite l’educazione.

GUARDA IL VIDEO

 

Per il 2022 siamo pronti, il nostro piano missioni è già stato fatto. Siamo impazienti di ripartire e speriamo di cuore di poterlo fare quanto prima. Vi inviamo i nostri migliori auguri di Buone Feste e nuovamente vi ringraziamo perché la vostra generosità è il miglior regalo di sempre.
Il vostro Team GICAM

Related Post

GALA DINNERGALA DINNER

Dopo due anni di assenza possiamo finalmente riprendere le nostre missioni in Africa e in India e siamo pronti a ricomiciare alla grande. Per il 2023 infatti prevediamo 10 missioni,